FEDERAZIONE DI RAVENNA

logosifedravenna

SINISTRA ITALIANA

OPINIONI

29/06/2017, 18:03



Discarica-Tre-Monti:-istruttoria-pubblica-o-presa-in-giro?---da-L’Altra-Faenza


 Comunicato Stampa de L’Altra Faenza



E’ convocata per il30 giugno in Regione, con inizio alle 16.30, l’istruttoria pubblica per l’esamedel progetto di sopraelevazione della discarica Tre Monti - posta sui confinifra il territorio imolese e quello della Romagna faentina - presentato daConAmi ed Herambiente. 

Il termine concesso per la presentazione delleosservazioni scade il 3 luglio. Ricapitoliamo: unatto dovuto in quanto previsto dalla normativa vigente si tiene a 40 km didistanza dal luogo interessato, in un orario tale da impedire la partecipazionedi chi lavora, con un giorno solo di tempo (se si escludono sabato e domenica)per fornire osservazioni scritte e documentate. E’ così che siconsente alle popolazioni interessate di dire come la pensano? E’ così che siintendono la partecipazione democratica e il doveroso rispetto dei cittadini,della loro salute e delle loro istanze? 

Si sta parlandodella discarica più grande dell’Emilia Romagna, di un sito giunto ormai allavigilia dell’esaurimento (previsto per il 2020), di un’area sottoposta a tutelapaesaggistica dalla Soprintendenza, di una questione da tempo al centro dicontroversie e di proteste. Il modo diprocedere, oltre che irriguardoso, appare senza ombra di dubbio volto aimpedire che qualcuno "metta i bastoni fra le ruote". 

Si tratta di metodilesivi dei diritti delle persone, oltre che in palese contrasto con l’obiettivocontenuto nella stessa legislazione regionale e previsto dalle direttiveeuropee: quello dei "rifiuti zero" entro il 2020. L’Altra Faenzaesprime il suo pieno sostegno alla protesta e all’azione di quanti - cittadini,associazioni, movimenti, forze politiche - si battono contro l’ampliamentodella discarica Tre Monti e per una reale politica di gestione dei rifiuti cheprivilegi e incentivi la raccolta differenziata, la tariffazione puntuale e ilrispetto dell’ambiente.  

Faenza, 29 giugno 2017   
L’Altra Faenza


1
Create a website