FEDERAZIONE DI RAVENNA

logosifedravenna

SINISTRA ITALIANA

OPINIONI

15/06/2017, 18:37

mafia,femia,lugo



MAFIA-IN-BASSA-ROMAGNA---Circolo-della-Bassa-Romagna


 




Il boss dell’Ndrangheta Nicola Femia, il quale ha avuto molti interessi nella Bassa Romagna, è stato condannato in primo grado a 26 anni di reclusione. Successivamente al processo Black Monkey si è pentito e sta attualmente collaborando con la giustizia.Apprendiamo dai giornali e dalla redazione di MAFIE SOTTO CASA che i figli del Boss Guendalina e Nicola Maria Rocco Femia chiedono protezione allo Stato.

Sinistra Italiana Bassa Romagna è favorevole alla protezione della famiglia solo a fronte del pentimento e della piena collaborazione con la giustizia e l’interruzione di tutti i loro affari sul nostro territori, ricordando che pur essendo condannati in primo grado a 10 e 15 anni di reclusione, i fratelli Femia proseguono le loro attività economiche sul nostro territorio e che Guendalina continua ad investire e lavorare nella Starvegas società con sede legale a Lugo.

Lo Stato non può proteggere persone che perseverano nelle attività illecite.Chiediamo inoltre che le istituzioni locali facciano sentire più forte la loro voce contro le Mafie che imperversano nel nostro territorio, serve un contrasto più netto.


1
Create a website